Looking for commercial partners in Turks e Caicos? List your company on Macro Market.

Turks e Caicos il 210 ° più grande economia di esportazione in tutto il mondo. In 2017, Turks e Caicos exported $10,5 milioni and imported $209 milioni, resulting in a negative trade balance of $199 milioni.

Le prime esportazioni Turks e Caicos sono Superalcolico ($2,06 milioni), Molluschi ($1,16 milioni), Crostacei ($977 migliaia), Condizionatori d'aria ($614 migliaia) e Pompe per liquidi ($504 migliaia), con la revisione 1992 della classificazione HS (Harmonized System). Le sue prime importazioni Refined Petroleum ($23,1 milioni), Cars ($12,6 milioni), Camion di consegna ($7,22 milioni), Carne di pollo ($4,76 milioni) e Strutture in alluminio ($4,55 milioni).

Le migliori destinazioni di esportazione Turks e Caicos sono Stati Uniti ($3,15 milioni), Spagna ($2,15 milioni), Sudan ($1,4 milioni), Slovacchia ($711 migliaia) e Filippine ($527 migliaia). Le origini di importazione superiori sono Stati Uniti ($169 milioni), Repubblica Dominicana ($5,29 milioni), Giappone ($4,24 milioni), Regno Unito ($3,79 milioni) e Svizzera ($3,32 milioni).

Turks E Caicos confina con Haiti per terra e Le Bahamas, Repubblica Dominicana e Haiti via mare.

Complessità economica Turks e Caicos

More on Turks e Caicos from our other sites